appunti sparsi: 'er carogna

appunti sparsi

venerdì, settembre 05, 2008

'er carogna

Io non credo di essere una persona cattiva, nè un insensibile. Sono quello che molti definirebbero un "bravo ragazzo". Mio padre mi dice sempre di diffidare dei bravi ragazzi. Comincio a capire perchè...
Credo - e ritengo che sia almeno al 90% retorico - di aver fatto una carognata ad un amico. Di più, credo di averla fatta ad un "parente". Ne sono dispiaciuto, contrito, ma questo non cambia il fatto. Ho un atteggiamento borghese verso la "fama", cioè mi interessa come mi vedono gli altri, per lo meno quelli che conosco e che stimo. Odio perdere la faccia. Ma - mi rendo conto ora - forse odio perdere la mia "facciata"... e forse è il caso che cominci a pensare a questa cosa.
Sono egoista ed immaturo, una combinazione esplosiva che porta all'impulsività, una pessima attitudine.
Nella vita o si impara nell'umiltà della preghiera, oppure nella durezza dell'esperienza. E' sempre saggezza, ma perchè farsi del male?

1 Comments:

Blogger Jessica said...

Egoista e immaturo... a volte mi sento anch'io così... ma credo sia un po' come per la cattiveria: non è mai realmente cattivo chi dice di esserlo.

21:38  

Posta un commento

<< Home