appunti sparsi: drizzare la scotta del fiocco

appunti sparsi

venerdì, ottobre 19, 2007

drizzare la scotta del fiocco

Le foto tardano ad arrivare ed è troppo che non scrivo qualcosa per cui olio di gomito e via...

Il weekend in barca è stato bello. Decisamente "mosso" nella sua conclusione, con me che vomito ad ogni virata per un totale di 6 volte (decisamente non la mia giornata), ma bello nell'atmosfera, nei colori, nei suoni. Mi piace la barca a vela. Mi piace il fatto che si muova in un certo modo, che tutto abbia un nome strano e che si irrazionale come il mare.
Il nostro tragitto è stato da Punta Ala - dove abbiamo affittato uno slup di 33 piedi - fino Porto Azzurro sull'Isola d'Elba. La vita un pò frugale, il profumo del mare, il rollio della barca e lo sciabordio delle onde. E' banale quando te lo raccontano. Fa molto film è vero, ma è bello e vivido quando ci sei in mezzo. Quando lo vivi.
Ora non mi resta altro che scoprire se sto male sempre o solo quando mangio cornetti alla crema prima di salpare l'ancora con 22 nodi di vento....

grattate un paterazzo!

4 Comments:

Blogger Ily said...

Io dico che sono stati i cornetti!!! ^_^

Ma ti do un consiglio: la prossima volta comprati il travelgum!!!
Vedrai che ti godrai al 101% barca, mare e onde!
Parola di chi ci è passata prima di te!!

20:49  
Blogger Lillo said...

Seee...il travelgum...due ne ho presi più una roba la sera prima...lascia perdere...;)

00:06  
Blogger Ily said...

O_O

La miseria!
Io che soffro di mal d'auto/pulman/aereo/treno e nave da sempre...l'ho sempre preso e il suo effetto è sempre stato immediato.
=_=

Forse è solo colpa del cornetto

16:56  
Anonymous Anonimo said...

sloop non slup
http://en.wikipedia.org/wiki/Sloop

17:00  

Posta un commento

<< Home