appunti sparsi: Lavorare stanca...

appunti sparsi

martedì, ottobre 10, 2006

Lavorare stanca...

...ma non lavorare stanca ancora di più...

Forse è una banalità, ma la bellezza di "portare a casa un risultato" non è poca anzi. Anche la bellezza di portare a casa dei soldi con il proprio lavoro non è poca, anche se sono pochi, anche se ne vorremmo di più, anche se, anche se, anche se...
Certo il lavoro deve essere piacevole, gratificante. Ti deve dare la possibilità di crescere, anche umanamente, altrimenti ti succhia via tutto. E' strano non trovate?
A me piace la gente che lavora, mi dispiace per quelli che non lo trovano, mi fanno rabbia coloro che lo evitano. A tutti piace la vacanza per carità, poi io sono la persona più pigra che si possa immaginare, ma è bello fare "qualcosa", qualunque cosa, quello che piace a me a voi potrebbe non piacere e viceversa, ma chissene frega, no?

Io ora sono uscito da poco dalla riunione settimanale, questa settimana non ho pezzi per il numero di domenica, devo preparare altre cose per le settimane prossime...meno male così me la posso prendere comoda...ihihhihi (a proposito della mia pigrizia)...ma sia chiaro se non mi avessero affidato dei compiti allora mi sarei depresso molto, sono fatto così...

Riflessione: può un gioco diventare un lavoro? No. O quasi no, o raramente si. Magari sarebbe bello il contrario però non accade spesso purtroppo.
Bene io ora scappo, faccio un salto fuori e poi mi metto all'opera!!

raccontatemi del vostro lavoro...

4 Comments:

Anonymous Beren said...

Ehi, ti ho visto di profilo all'università...non è che mi lasci la tua mail, così ti mando dei fiori...ca***! doveva essere una sorpresa! AHAHAHAHAHAHAHAHA

Ciao religiota, se vedemmio! ^^

23:45  
Blogger KD said...

Te ne parlerò stasera del mio lavoro... (piange) ...beh! poi, lavoro... (piange). C'ho sonno. (piange). Mi sottopagano (piange).

Poi devo pure rispondere al post sotto, ma sempre stasera, altrimenti faccio tardi al lavoro... Beh! Poi, lavoro... (piange)

07:56  
Anonymous Beren said...

Ehi scienziato religiota! ho provato ad organizzare una serata al cinema con Ale e Ludo...ma sono due segone, nel senso che mi hanno dato buca entrambe! non avevo il tuo numero: tirava troppo vento e non potevo farti i segnali di fumo, per non parlare del mio piccione viaggiatore, finito arrosto...ma se pio il responsabile! Allora ci becchiamo su emmeesseenne.........................................................................................................................................................................e se organizzassimo per domani sera?

20:30  
Blogger simone said...

Condivido pienamente il tuo discorso.
A quanto ho letto condividiamo anche l'ambito lavorativo, quindi lo capisco ed apprezzo ancora di più.
Poi ho sempre lavorato (sia in versione "volontario-sfruttata" che in versione, per fortuna da poco, "serio-retribuita"), da quando avevo 17 anni, portando avanti gli studi in parallelo.
Donc...

Saluti.

10:40  

Posta un commento

<< Home