appunti sparsi: Consapevolezza

appunti sparsi

martedì, novembre 21, 2006

Consapevolezza

Oggi ho ripreso il lavoro con grande felicità.
Sono stato un pò latitante in redazione e mi sono preso una mezza cazziata per una cosetta che ho fatto. Nulla di grave per fortuna, ma meglio evitare casini.
A quanto pare il concetto di scheda mi si confà e sarò costretto a farle per tutta la vita ma almeno ho ripreso con le interviste...

Sul piano strettamente personale invece devo dire che mi sono reso conto di una cosa. Io sono uno scansafatiche. Devo preparare gli esami di Dicembre e non lo sto facendo!! Ma sono scemo? Possibile che proprio non abbia voglia di fare una emerita? Che sia finita la spinta propulsiva? Non lo so. Forse è il lavoro. Forse è la noia. Forse è la sensazione che non serva più di tanto...

Io non piaccio alle donne. E' definitivo (oddio speriamo di no...).

4 Comments:

Anonymous Beren said...

Cara, ma se invece di delirare tu parlassi un pò di più, ti accorgeresti che le cose vanno come devono andare, è inutile che ci sforziamo di intrometterci nel rotolare del Destino...fatica sprecata! aNore mio! fatte sentì, che ne parlaimo bene! ;-9

21:35  
Blogger Lillo said...

Il DESTIIINO! Il Destiino!! Il destino è quel che è, non c'è scampo più per me...

10:27  
Anonymous Beren said...

ahahahahahahahahahah! dobbiamo vderlo tutti insieme! ale diceva di uscire giovedì prossimo, che dici? ;-)

16:24  
Anonymous Anonimo said...

molto intiresno, grazie

10:04  

Posta un commento

<< Home